Il Ristorante di Agostino Campari si trova ad Abbiategrasso, alle porte di Milano. L’ambiente che Vi accoglierà sarà elegante e raffinato e Vi darà modo di assaporare i vecchi sapori della cucina lombarda.

Disponiamo di due sale: una più ampia con una capienza di circa 80/90 coperti e una molto più riservata per circa 15 /18 posti adatta a colazioni di lavoro o riunioni di famiglia. In estate un magnifico pergolato fa da cornice alle vostre cene dove potrete ritrovare un’atmosfera distesa e romantica.

La gestione della sala è affidata a me, Agostino Campari, a mia moglie GianCarla e ai miei figli, Chiara che si occupa anche della cucina e Alberto che invece si occupa dei vini. In cucina ci sono io, mia figlia Chiara e Vittorio Brasolin chef.

La nostra cucina è prettamente lombarda, da noi difficilmente i piatti cambiano ma l’imposizione gastronomica sulla quale il mio Ristorante è nato ha sempre ispirato i nostri clienti che approdano qui con la serenità di un ambiente sobrio, di buon gusto dove i sapori della cucina non tradiscono mai e nel tempo si  riscoprono.

I nostri antipasti comprendono affettati misti con salumi nostrani, nervetti con cipolla e insalata russa, bocconcini di merluzzo fritto, fiori  di zucca dorati ripieni al formaggio, frittata con le rane, mondeghili di carne… Molto apprezzato dai nostri clienti più affezionati è il patè di fegato di vitello con crostini caldi. Nei mesi più estivi inseriamo dei piatti che più si adattano alla stagione come la trota in carpione dolce o la terrina di pollo all’aceto balsamico.

famiglia-campari-2Le nostre paste sono tutte preparate secondo la tradizione di una volta. Tagliatelle, ravioli di carne, pappardelle, gli gnocchi di patate tutti di pasta fresca e fatti a mano che sposano sapori antichi come il ragù di carne e moderni come la crema di tartufo o ancora con verdure di stagione come le tagliatelle con funghi o tagliolini con carciofi o semplicemente gnocchi di patate con pomodoro e basilico. I risotti non possono di certo mancare nella più antica tradizione milanese, risotto con punte d’asparagi, con funghi, con piselli freschi, alla milanese con salsiccia o con fiori di zucca, con le rane ed infine il minestrone di verdura come quello preparato dalla nostre nonne… quello che deve cuocere per ore servito caldo nei mesi più freddi e tiepido nei mesi più caldi.

Sicuramente la forza della tradizione del nostro Ristorante è il carrello di arrosti e bolliti: prosciutto al forno, punta di vitello, polpettone agli amaretti, pollo alla diavola, manzo, lingua, testina e cotechino, gallina bollita il tutto accompagnato da una dovizia di verdure che seguono il corso delle stagioni puntarelle con acciughe, cippollotti in agrodolce, patate con prezzemolo, carciofi olio e limone, salsa verde, mostarda di frutta e di verdura.

C’è sempre un piatto di mezzo: anatra all’arancia, brasato al barolo, caseoula con polenta, coniglio e poi filetti e la cotoletta alla milanese.

Ed infine i dolci tutti preparati da noi il cream- caramel, le crostate di mele, la sfoglia, lo zabaione caldo in inverno che d’estate si trasforma in semifreddo e poi  ancora zuppa inglese, torroncino, mousse al cioccolato con amarene e molti altri.

Potrete infine trovare un buon vino da accompagnare ai nostri piatti da quelli dell’Oltre Po a quelli del Monferrato e poi quelli Toscani e dunque altri nazionali e esteri.

I piatti da noi difficilmente cambiano ma la qualità e la cortesia sono un vero approdo per i nostri clienti vecchi e nuovi.